Le spiagge della Riserva dello Zingaro

La Riserva dello Zingaro è una zona di estrema bellezza e di enorme rilevanza dal punto di vista naturalistico. Sette chilometri di costa tutti da scoprire!

Le spiagge della Riserva dello Zingaro - 1

La Riserva naturale dello Zingaro

Le spiagge e le grotte poste in questo luogo così suggestivo, sono indubbiamente le più affascinanti tra tutte quelle presenti in terra siciliana.

In tutto si tratta di ben sette chilometri di costa distribuiti in arenili che dispongono di dimensioni alquanto ridotte in larghezza, lingue di terra bagnate da un mare cristallino.

Si possono raggiungere tranquillamente mediante dei comodi sentieri immersi in una ricca vegetazione. Tra l’altro quest’ultima vi stupirà piacevolmente, con i suoi gradevolissimi e caratteristici profumi.

Le peculiarità delle spiagge della Riserva dello Zingaro

Le incantevoli spiagge di questa zona sono caratterizzate da un particolare composto granulometrico di genere misto costituito da sabbia, scogli dalle tonalità chiare e dalla ghiaia.

Inoltre i fondali marini sono colmi di splendidi esemplari della flora e della fauna marina. Pertanto queste sono spiagge perfette per coloro che amano svolgere sport di tipo acquatico, come snorkeling, surf, nuoto o subacquea.

Inoltre è possibile effettuare delle piacevoli e avventurose escursioni in barca, grazie al comodo servizio di noleggio barche da prenotare per tempo e utile per fare delle gite guidate oppure noleggiare una barca per una maggiore privacy.

Le spiagge della Riserva dello Zingaro hanno come percorso principale quello attinente il sentiero costiero, che comincia da San Vito lo Capo per giungere fino a Scopello. Volendo si può anche programmare di percorrere questo tratto servendosi del noleggio scooter.

Le 7 meraviglie della Riserva siciliana

Con l’arrivo della stagione estiva, le spiagge dello Zingaro diventano meta di molteplici visitatori che adorano trascorrere il tempo libero qui.

Una bellissima area che si trova sospesa tra il verde di una natura intatta e delle acque limpidissime.

Prima di andarci, si consiglia di verificare sempre l’apertura della Riserva, in modo tale da essere sicuri di trovarla aperta e usufruibile.

Le spiagge della Riserva dello Zingaro - 2

La Cala Tonnarella dell’Uzzo

La più vicina all’entrata Nord, ovvero dal lato di San Vito lo Capo. Certamente si tratta del punto maggiormente frequentato e il più ampio, tra tutte le spiagge poste in quest’area.

Oltre ciò è molto semplice da raggiungere e ha una distanza approssimativa di 500 metri dall’ingresso anche usufruendo del noleggio bici che rende il tragitto divertente.

Le spiagge della Riserva dello Zingaro - 3

La Cala dell’Uzzo

Generalmente viene confusa con la precedente. È situata nelle vicinanze della grotta che porta il suo stesso nome. Tra l’altro quest’ultima costituisce una delle maggiori attrattive del posto. La distanza da Tonnarella è di circa poco più di un chilometro.

La Cala Marinella

Un luogo eccezionale, ma molto più arduo da raggiungere. Coloro che riescono in quest’impresa ne restano letteralmente ammaliati e, quindi, per nulla delusi.

Paragonata a Cala dell’Uzzo, bisogna fare almeno una ventina di minuti a piedi.

Le spiagge della Riserva dello Zingaro - 4

La Cala Berretta

È situata proprio nella zona centrale delle spiagge dello Zingaro. Il paesaggio che si può ammirare qui è formidabile, con la piccola spiaggia formata da ciottoli e ghiaia.

È definita dai pescatori del posto “Cala di la Birritta”, in quanto lo spazio per poter calare la rete ha la stessa grandezza di un berretto.

La Cala della Disa

Si tratta di un angolo paradisiaco apprezzato sia dai siciliani che dai turisti. Inizia poco più a sud di Cala Berretta ed è un luogo estremamente caratteristico con panorami mozzafiato.

La Cala del Varo

Dirigendosi sempre verso sud si arriva in questa spiaggetta dalle sembianze piuttosto selvatiche. Richiede un tipo di cammino che esige un considerevole impiego di energie. Da ciò ne consegue che si consiglia di lanciarsi in tale impresa unicamente se consapevoli della difficoltà del percorso.

Le spiagge della Riserva dello Zingaro - 5

La Cala Capreria

Questa cala viene designata come un genere di spiaggia stile caraibico. La natura integra che vi è presente la propone come un posto recondito da scoprire un po’ alla volta.

È la spiaggia maggiormente vicina all’entrata sud della Riserva, ossia quella di Scopello/Castellammare del Golfo.