La spiaggia di Macari: come arrivare

Il territorio italiano è ricco di spiagge magnifiche che ogni estate, vengono letteralmente prese d’assalto da gente del posto e turisti provenienti da ogni parte del mondo. In modo particolare c’è una spiaggia impareggiabile per caratteristiche, paesaggio e mare cristallino, che ancora non è molto conosciuta, quindi poco frequentata anche nel mese di agosto.

Oltre a essere una meta alquanto allettante sul lato economico, si tratta di un luogo perfetto per i bambini grazie alla sabbia finissima, gli ampi spazi e il fondale digradante. Siete curiosi di sapere il nome? Si chiama Baia Santa Margherita e si trova nei pressi di Macari in Sicilia. Un paesaggio spettacolare e unico assolutamente da visitare.

La spiaggia di Macari: come arrivare - 1

Presentazione della spiaggia di Macari: curiosità e caratteristiche

Poco distante dalla celebre e affollata spiaggia di S. Vito Lo Capo si può trovare la spiaggia di Macari, situata tra la Riserva naturale dello Zingaro e la Riserva naturale del Monte Cofano.

Si parla di una spiaggia inserita in un panorama che affascina totalmente, per via della sua posizione favorevole e la conformazione della costa. Il paesaggio è incantevole e vario, la vista si perde all'orizzonte nel mare trasparente e la spiaggia non troppo affollata offre giornate di totale relax.

Posizionata in un tratto di costa irregolare che presenta delle rientranze rocciose e falesie, la spiaggia di Macari offre diverse soluzioni per chi ama vivere il mare prendendo il sole, facendo snorkeling, surf, nuoto o diversi sport acquatici.

Il mare limpido dalle splendide tonalità variabili dall’azzurro fino a diverse gradazioni di turchese ricorda le spiagge caraibiche. Per conoscere meglio il luogo osservandolo da un punto di vista differente, si possono prenotare le escursioni in barca in mare aperto dove può capitare di osservare i delfini.

La spiaggia di Macari: come arrivare - 2

Escursioni in barca, in bici o in scooter o sport acquatici a Macari

La spiaggia di Macari conserva il fascino del territorio incontaminato che contribuisce a renderla ancora più caratteristica ed esclusiva. Questo aspetto deriva dal fatto che molte sue bellezze naturali sono rimaste intatte e inalterate nel tempo senza essere stravolte dall'uomo. Un luogo ideale anche gli sport acquatici e le escursioni via terra e via mare.

Utilizzando il servizio di noleggio barca, si possono scoprire le calette presenti nei dintorni della spiaggia perfette per chi ama i posti particolari e riservati che rendono la vacanza romantica e indimenticabile. Il mare tiepido con i suoi fondali bassi e le grosse rocce circostanti, contribuiscono a creare un paesaggio selvaggio e vario da scoprire ogni giorno diverso.

La spiaggia di Macari: come arrivare - 3

Come arrivare alla spiaggia di Macari

L’itinerario da seguire per poter arrivare a Macari è piuttosto semplice e si può effettuare con diversi mezzi. Partendo da San Vito Lo Capo, si devono percorrere solo 5 km circa per arrivare al borgo e alla spiaggia, quindi una distanza breve da percorrere in autobus, macchina, bici, scooter ma anche a piedi.

Se decidete di raggiungere la spiaggia usufruendo del servizio di noleggio bici, sarete immersi nella natura. In alternativa il noleggio scooter permette di percorrere più velocemente la strada verso Castelluzzo per raggiungere la spiaggia di Macari. Durante il percorso si apre un paesaggio mozzafiato da immortalare in una o più fotografie da aggiungere all'album dei ricordi, quindi non dimenticate la macchina fotografica o uno smartphone con una buona risoluzione d'immagine.

Per i più sportivi consigliamo di effettuare il percorso a piedi soprattutto se lo si fa in mattinata quando l'aria è più fresca e indossando comode scarpe da jogging. Nello zaino una bottiglia di acqua e barrette energetiche e via passo dopo passo godendosi il panorama e scoprendo angoli impossibili da vedere con l'auto.