Da San Vito Lo Capo / Trapani a Marsala e Mothia

Da San Vito Lo Capo / Trapani a Marsala e Mothia
Prenota la tua escursione: Marsala - Mothia
Totale: 0,00 €
da€ 55,00 a persona

Programma

Il programma dell'escursione è così definito:

  1. Partenza da Via Piersanti Mattarella 33 a San Vito Lo Capo ore 09.00;
  2. Arrivo a Marsala centro alle 11.00 – Visita con accompagnatore del centro storico di Marsala, visita del Baglio Anselmi e pranzo libero
    (si consiglia la degustazione del vino Marsala);
  3. Percorso alternativo/facoltativo - visita/degustazione Cantine Pellegrino;
  4. Ore 14,00 partenza alla volta di Mothia, imbarco, visita dell’isola, Museo “J. Whitaker”, Statua marmorea detta “Giovane di Mozia”, Mura, Porta Nord, strada sommersa, Santuario Cappiddazzu, Tophet, Porta Sud. In alternativa, visita museo del sale e visita libera delle saline Ettore Infersa e/o rinfresco presso Mamma Caura;
  5. Previsto il rientro alle ore 17.30 a San Vito Lo Capo;
  6. Fine servizi.

La quota prevede:

  • Trasporto in pullman A/R
  • Autista qualificato
  • Accompagnatore
  • Biglietto di ingresso al museo regionale Baglio Anselmi
  • Carburante e iva

La quota non prevede:

  • Pasti e bevande
  • Ingressi
  • Extra e mance

Da sapere:

  • Ingresso Cantine Pellegrino
    Biglietto € 15.00

  • Imbarcadero isola di Mothia
    Biglietto € 5.00 A/R

  • Ingresso Isola di Mothia
    Biglietto € 9.00

Monumenti, Culture & Attività Locali

Marsala-Centro Storico

Molti l’hanno colonizzata, pochi l’hanno dominata. Marsala nel suo essere una città di semplici usi e costumi, nel suo piccolo, racchiude un abbraccio di culture diverse tra loro, insite nella tradizione marsalese. Il centro storico, nella sua parvenza dal carattere ibrido a forma di quadrilatero, offre piazze, chiese, monumenti antichi, musei e scavi archeologici che ci permettono di fare un “tuffo nel passato”.
Partendo dalla famosa Porta Nuova, ci immergiamo nel cuore del “Cassaro”, ammirando Piazza della Repubblica che accoglie il Duomo normanno che fu eretto nel 1176. Proseguendo per la via Garibaldi raggiungeremo l’attuale piazza Mercato del pesce che ospita già dalla prime ore del mattino il mercato ittico, che però al tramonto si trasforma in una delle più frequentate sedi della movida notturna.
Passeggiando per il suggestivo lungomare marsalese raggiungeremo il rinomato Museo Archeologico Baglio Anselmi che custodisce i resti di antiche navi, e tanti altri reperti storici.

Le Saline

Le Saline Ettore e Infersa, stanziate nella pre-riserva della Riserva naturale delle isole dello Stagnone con il suo mulino, è tra le più affascinanti della costa trapanese. Annualmente si registrano all’incirca diecimila tonnellate di sale integrale estratte, sfruttando gli elementi naturali disposti dalla laguna.

Hai bisogno di aiuto?

Contatta la nostra assistenza

Contatta la nostra assistenza