Da San Vito Lo Capo alle Saline di Trapani

Da San Vito Lo Capo alle Saline di Trapani
Prenota la tua escursione: Trapani - Saline di Trapani
Totale: 0,00 €
da€ 50,00 a persona

Programma

Il programma dell'escursione è così definito:

  1. Partenza da Via Piersanti Mattarella 33 a San Vito Lo Capo alle ore 09.30;
  2. Arrivo a Trapani alle ore 10.30/10.45, piccola sosta per ammirare il caratteristico mercato del pesce in via C. Colombo;
  3. Visita del centro storico di Trapani con accompagnatore: (Chiesa del Purgatorio - Cattedrale San Lorenzo - Palazzo Senatorio - Vecchia Piazza Mercato - Mura di Tramontana);
  4. Sosta libera per il pranzo dalle 13:00 alle 13:50 consigliato l’ottimo street food;
  5. Partenza da piazza Garibaldi alle ore 14:00 e arrivo alle Saline per le ore 14.15, sosta, visita delle vasche, Mulino Maria Stella, Saline di Nubia, Saline Calcara e Museo del Sale;
  6. Previsto il rientro alle ore 17.00 a San Vito Lo Capo;
  7. Fine servizi.

La quota prevede:

  • Trasporto in pullman A/R
  • Autista qualificato
  • Accompagnatore
  • Carburante e iva

La quota non prevede:

  • Pasti e bevande
  • Ingressi
  • Extra e mance

Da sapere:

  • Ingresso Museo del Sale + percorso del Salinaro
    Biglietto unico € 4.00

Monumenti, Culture & Attività Locali

Trapani-Centro Storico

Lungo la traversata nelle vie del centro storico, è possibile ammirare numerosi monumenti antichi come il Palazzo Senatorio, la Cattedrale di San Lorenzo, Chiesa delle Anime del Purgatorio. Uno dei luoghi più maestosi di Trapani è piazza Vittorio Emanuele con al centro la statua del Re, risalente al 1890. Lungo la costa si ergono delle mura antiche le quali si estendono fino al porto, quest’ultimo simbolo di una delle tradizioni storiche come la pesca.

Le Saline

Estese per circa 1000 ettari sulla fascia costiera trapanese, le saline godono di un ottimo punto strategico che ne concerne l’antica attività di Estrazione del sale che sin dall’epoca fenicia è stata una grande risorsa nell’interscambio commerciale. Dal 1995 essa è divenuta una riserva naturale protetta, gestita dal WWF ITALIA. Nonostante la riserva sia protetta, l’attività della salicoltura viene sempre valorizzata.

Hai bisogno di aiuto?

Contatta la nostra assistenza

Contatta la nostra assistenza